Pasticceria Vegana con lo chef Alberto Paciaroni

stemma assocuochi macerata.005

Lunedì 16 Ottobre alle ore 15:00 presso la Tecnobar di Tolentino

Chef Alberto Paciaroni, 30 anni.

Marchigiano d’origine, romano d’adozione.

DOLCI del CORSO:

- millefoglie con crema pasticciera e frutti di bosco.
– mousse di mele, cuore di uvetta, marzapane di noci e glassa di Sapa
– Tortina di pan di Spagna all’evo e mousse al cioccolato
– crostata di frolla

Una Laurea in Chimica con tesi in Chimica degli alimenti sulle contaminazioni da olio minerale e anni di esperienza e passione in cucina.  Fra un libro e una pentola, tra una cena stellata e un corso di specializzazione sulle farine e gli impasti lievitati, il giovane chef si misura con un’escalation di esperienze lavorative. Prima parte per Tokyo, per sei mesi di lavoro in una brigata di cucina di Shinjuku. Quindi rientra in Italia e si mette alla prova, entrando nello staff del ristorante La Parolina di Trevinano (VT), una stella Michelin, al fianco di Romano Gordini e Iside De Cesare. Probabilmente la più importante e formativa tra le sue sfide lavorative. Nel 2011 si trasferisce nella capitale per lavorare con lo Chef stellato Noda Kotaro al ristorante Magnolia del Gran Hotel Via Veneto e successivamente alla Pergola del Rome Cavalieri alla corte di Chef Heinz Beck.

La folgorazione per la pasticceria arriva a ottobre 2012, quando Alberto entra nella squadra di Almondart di Marcella Argiropulos, nome storico del cake design capitolino. Durante un breve ritorno di fiamma per la ristorazione di livello, viene ri-arruolato da Chef Kotaro nella sua nuova avventura al Bistrot 64 al Flaminio, nel 2017 stellato Michelin.

fine 2015, arriva per Alberto il momento della svolta. Il suo più grande sogno si realizza con l’ideazione e l’apertura della prima pasticceria alternativa di Roma, nella zona del porto Fluviale, ormai definita da molti il nuovo quadrilatero gourmet romano.

download

 

info e prenotazioni: info@cuochimacerata.it

Michele 329 4958688/Leonardo 335 8033743

 

 

429 letture

In questa sezione...