Alfieri dello Scacco

57908907_10156513418869296_1664043572271251456_o

Martedì ore 15:30 presso Domus San Giuliano È in corso un’operazione molto importante per il nostro territorio, dedicata alla gastronomia, per la quale vorremmo poter contare sulla tua collaborazione.

Circa due anni fa, insieme all’Accademia della Cucina Italiana ed all’Istituto alberghiero di Cingoli abbiamo iniziato una ricerca storica sulla ricetta dei Vincisgrassi alla maceratese che rischia di confondersi con altre simili, mentre ogni giorno notiamo che ne aumenta l’interesse e la richiesta da parte dei turisti e non solo.

Appurato che in tutta la regione Marche esistono alcune varianti di questa preparazione antichissima abbiamo condiviso anche con le istituzioni locali la necessità di preservare quella che ci hanno tramandato le nostre nonne, legata alla tradizione contadina e di distinguerla come “vincisgrassi alla maceratese” avviando la procedura di riconoscimento del marchio europeo STG, (Specialità Tradizionale Garantita).

Il Comune di Macerata, la Camera di Commercio, l’Università degli studi di Macerata e quella di Camerino e  l’Istituto Alberghiero di Cingoli “G. Varnelli” hanno sottoscritto insieme all’Associazione provinciale Cuochi “Antonio Nebbia” e all’Accademia della Cucina Italiana (delegazione di Macerata) lo scorso ottobre, un protocollo d’intesa, per la valorizzazione della ricetta e il riconoscimento del piatto identitario, attraverso alcune iniziative già svolte e molte altre da mettere in campo (Raci 2018, presenze in Tv, Tipicità 2018, Tutti in tavola 2019, Raci 2019, Tipicità 2019 e molte attività nelle TV nazionali e locali).

È arrivato il momento di aderire al progetto riconoscendosi nella ricetta condivisa (frutto di tantissimi incontri e compromessi e disponibile sul nostro sito internetwww.cuochimacerata.it) e presentare nei nostri menù, raccontandola e magari attivandosi nel proprio Comune per farne occasione di incontro, riflessione ed amplificazione della visibilità.

Grazie alla continua attività dell’Associazione e alla formazione continua accanto all’IPSEOA di Cingoli  possiamo portare l’attenzione al nostro lavoro e valorizzare la gastronomia locale diventando Alfieri del territorio. Per essere parte attiva in questo progetto e approfittare della formazione continua che organizziamo, dovresti aderire iscrivendoti all’associazione o rinnovare la tessera annuale on line o chiamare al segretario al numero 3358033743. Contattaci comunque al più presto per affrontare al meglio la prossima stagione lavorativa.

Ti aspettiamo martedì 11 giugno 2019 alle ore 15.30 presso la DOMUS SAN GIULIANO per saperne di più e sottoscrivere l’adesione.

 

Un cordiale saluto da

Iginia Carducci   – 3400801448

Presidente Associazione provinciale Cuochi “Antonio Nebbia”

 

66 letture

In questa sezione...