Trekking Urbano: Cucinare voce del verbo raccontare

Presentazione-del-Trekking-urbano-650x433

Giovedì 1 Novembre – Centro storico di Macerata

In occasione del Trekking Urbano nazionale di quest’anno – il cibo, l’associazione  ha contribuito alla messa a punto di uno specifico itinerario dal titolo “Cucinare voce del verbo raccontare”,tra le architetture del centro storico di Macerata per approfondire la storia della gastronomia  e  saperne di più rispetto l’alimentazione odierna, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, il gruppo informale Identità Contadine, la scuola Alberghiera di Cingoli, l’associazione Magia –  Guide turistiche delle Marche, Confcommercio Marche Centrali ed i cuochi delle mense comunali bio.

Giovedì 1 novembre  2018, alle ore 10, 11, 15 e 16, con ritrovo alla Rotonda dei Giardini Diaz, inizieranno le visite guidate di gruppo,  alla riscoperta di luoghi ed epoche della gastronomia locale, dall’Autopalazzo, progettato per la prima esposizione regionale del 1905, con un Focus sulla Rivoluzione culinaria Futurista a cura della Scuola Alberghiera di Cingoli,  alla Biblioteca Comunale Mozzi Borgetti, per ammirare gli antichi ricettari delle famiglie nobili,  rari manuali di cucina ed un allestimento di tavola nobile imbandita grazie alla collaborazione con il Museo cittadino delle Scienze Naturali, agli Antichi Forni, per raccontare la cucina contadina, all’Asilo Ricci dove si parlerà di sana e corretta alimentazione e di Cucina indispensabile per tutte le età.

La partecipazione è gratuita. Il tempo di percorrenza previsto è di  2 ore e la difficoltà bassa (1,7 km); sono previste piccole degustazioni a sorpresa.

Info: turismo@comune.macerata.it;  claudio.ricci@comune.macerata.it 0733/256297 (lun-sabato, h 8 -14).

Il Trekking urbano si arricchisce di altre iniziative sul tema che si svolgeranno prima e  dopo il giorno di festa.

Presso la Sala Conferenze – Palazzo Conventati (Piaggia della Torre)

Venerdì 26 ottobre ore 17  presso la verrà inaugurata la mostra diffusa S(n)aturalmente, dalla campagna alla città dedicata ai protagonisti  dell’agricoltura locale – Scatti fotografici a cura di Daniele La Monaca (Nex.ma) negli spazi delle pubbliche affissioni fino all’11 novembre, in collaborazione con Apm – presentazione in compagnia di Roberto Brioschi e  Fabio Taffetani,

martedì 30 ottobre alle 17,30 verrà presentato La bellezza del poco – il cibo sparito dei contadini, in compagnia dell’autrice Giuseppina Pieragostini e di Piero Feliciotti

e mercoledì 31 alle 17,30 presso l’Asilo Ricci, Lucia Tancredi racconterà la Microstoria della noce moscata.

 

Informazioni: 3400801448

69 letture

In questa sezione...